Appartamenti Vacanze Isola d’Elba

Scelta di Case vacanze a Elba

Affitti estivi sull’Elba

Trova affitti estivi all’Isola d’Elba a partire da 25€ confrontando i prezzi più economici del web. Appartamenti vacanze e centinaia di altri alloggi dell’Isola d’Elba tutti su un'unica pagina: scegli l'affitto perfetto per te e prenota. Prendi una casa vacanza sul mare per godere dei colori di queste spiagge. Le sue acque verde smeraldo creano scale cromatiche spettacolari. Ma l’Elba è anche entroterra: in pieno Parco Nazionale dell’Arcipelago toscano, alloggiare in una casa all’Isola d’Elba ti permetterà di vivere da vicino le bellezze della terza isola italiana in ordine di grandezza. Passeggiare nel centro storico di Porto Ferraio, nuotare nelle acque della Fetovaia o della Biodola, visitare la casa di Napoleone. Questo e molto altro ti aspetta sull’isola. Tutto quello che devi fare è inserire il numero di persone e le date in cui ti piacerebbe prendere una casa in affitto sull'isola. In pochissimi istanti ti mostreremo tutte le offerte di case vacanze e appartamenti economici delll'Isola d'Elba, solo che le avrai tutte su un'unica pagina, senza più la scocciatura di saltare confusamente da una pagina all'altra. Ti garantiamo, così, l'accesso, in qualsiasi momento, agli affitti più convenienti del web, anche da privati. Marina di Campo, Porto Azzurro, Capolivieri. Con Hundredrooms troverai sempre la soluzione ideale e, in pochi secondi, potrai prenotare il tuo alloggio in qualsiasi parte dell’Isola d’Elba. Booking, Airbnb, Homeaway e Wimdu sono solo alcuni dei nostri partner. Preparati a partire per le tue vacanze: a trovare una casa, intanto, ci pensiamo noi!

Scopri la Fetovaia e altre spiagge

Gli appartamenti sulla spiaggia sono la soluzione perfetta per alloggiare all’Isola d’Elba. Il problema è: su quale spiaggia? Una delle caratteristiche di quest'isola è la possibilità di trovare paesaggi e fondali diversi, dalle spiagge di sabbia bianca alle rocce, per gli amanti dello snorkeling. Qui troverai alcune delle spiagge più belle d'Italia e, per permetterti di orientarti meglio, ecco a te qualche consiglio:

  • Se Fetovia si trova vicino alla tua casa vacanze sul mare, allora sappi che sei a due passi da quella che per molti è la spiaggia più suggestiva dell'Isola. Posizionata nella parte sud ovest, Fetovaia è riparata dal vento e il suo mare cristallino è sempre calmo, di un colore turchese che ti farà venire voglia di tuffarti prima ancora di arrivare. Si trova a circa 10 chilometri da Marina di Campo e la si può raggiungere anche in autobus, per una giornata di mare all'insegna del relax.
  • La spiaggia delle Ghiaie si trova appena dietro Portoferraio, a nord, ed è famosa per i suoi sassolini, ciottoli di eurite, così bianchi da essere quasi abbaglianti. Il mito narra che gli Argonauti sbarcarono proprio qui in cerca del Vello d'Oro. Se ami lo snorkeling, questa deve essere assolutamente la prima meta della tua vacanza all'Elba,. E per godere ogni giorno di questa spiaggia dalla sabbia luccicante, abbiamo una bella gamma di affitti appartamenti in questa zona dell’Isola d’Elba.
  • Alla Cala dei frati si arriva superando la scogliera che delimita le Ghiaie. Tra le spiagge più belle di Portoferraio, questa caletta di ghiaia bianca è anch'essa un paradiso per lo snorkeling, oltre a essere adatta a chi cerca un po' di relax: l'accesso non proprio semplicissimo la rende poco frequentata e molto tranquilla.
  • Padulella, a questo punto, potrebbe essere la tappa successiva del tuo tour tra le calette di Portoferraio. Contornata da alte falesie bianche, questa spiaggia si contraddistingue per un mare particolarmente limpido. Al contrario di Cala dei Frati, qui troverete anche servizi molto utili come bar, ristoranti, lettini e, consigliatissimi, i pedalò.
  • La Biodola , forse le spiaggia più famosa dell'Elba, è una lingua di sabbia soffice lunga circa 500 metri, adatta ai bambini e molto frequentata. L'acqua trasparente e la macchia mediterranea tutt'intorno rendono lo spettacolo straordinario, anche in serata, offrendo spettacolari tramonti. Bellissimo anche il percorso a piedi che ti porterà alla piccola insenatura dove sorgono le spiagge libere della Lamaia e del Porticciolo.
  • La Spiaggia di Sansone si trova nel versante nord dell'Isola, anch'essa non lontana da Portoferraio. Scogli, falesie, colori vivaci: gli ingredienti sono i soliti, bellissimi, delle spiagge dell'Elba. E ciò che rende unica una giornata su questa spiaggia è, tra le altre cose, il percorso di avvicinamento: per arrivarci dovrai percorrere un sentiero immerso nella natura, che scende al mare dalla strada provinciale. Spettacolare.
  • Anche la spiaggia di Capo Bianco sarà una tappa fissa della tua vacanza se avrai scelto di affittare una casa vacanza nella parte nord dell'Isola d’Elba. Consigliatissima, oltre che per i suoi fondali e i colori tipici di quest'area, per i suoi tramonti. Provare per credere!
  • La Spiaggia del Cannello è una delle più belle dell'Elba mineraria, nella costa sud est dell'Isola. Perfetta se avete alloggi presso Capolivieri, è una spiaggia selvaggia, circondata dagli scavi e dalle strutture estrattive, molte abbandonate: il tutto crea un'atmosfera molto suggestiva.
  • Vetrangoli è un'altra delle spiagge di Capoliveri, ricoperta da ghiaia e sabbia dai riflessi che creano effetti cromatici differenti, dovuti alla presenza di minerali. Una graziosa caletta che sicuramente merita una visita.
  • La Laconella è lunga 200 metri ed è ricoperta da sabbia bianchissima, con un fondale che scende molto lentamente: perfetta quindi per le famiglie con bambine, che possono giocare senza nessun tipo di preoccupazione. Ad ogni modo, sulla sinistra si erge il promontorio di Punta della Contessa, che accontenta anche gli amanti delle immersioni e dello snorkeling. Insomma, ce n'è per tutti!
  • Felciaio è una piccola perla, dal mare cristallino e dalle piccole calette che sembrano uscite direttamente da una cartolina. Sulla parte destra della spiaggia una scogliera crea una sorta di piscina, con il fondo sabbioso, adatta a chi ama fare i tuffi.
  • La spiaggia di Cavoli, nella parte occidentale dell'Elba, caratterizzata da un microclima molto particolare: essendo esposta a sud e protetta dai venti settentrionali, la temperatura qui è buona per un bagno già a partire da marzo, fino a ottobre inoltrato.
  • Sant'Andrea è una suggestiva spiaggia dominata dalla sabbia granitica e dal mare turchese. Situata nel nord ovest dell'isola, dall'alto della strada che la raggiunge la vista è spettacolare, con le isole di Capraia e la Corsica all'orizzonte.

Portoferraio e altri luoghi da visitare dell'Isola

Le bellezze di quest'isola non si limitano, però, al mare e alle spiagge e all'Isola d'Elba avrai accesso a una miriade di piccoli centri cittadini, pittoreschi borghi e diverse varietà di ambienti naturali e geologici che fanno di quest'isola una delle più belle del Mediterraneo dalla storia ultramillenaria. Un buon inizio potrebbe essere Portoferraio, ottimo anche per la sua alta disponibilità di alloggi, con appartamenti e case in affitto a partire da 40€. Inoltre, questa piccola cittadina dal centro storico rosato per le lastre di pietra calcarea rossa che compongono la pavimentazione, è ricca di luoghi da visitare. Ecco qualche consiglio:

  • Le residenze Napoleoniche sono una tappa obbligata della tua visita a Portoferraio. L'Elba, come forse saprai, ha accolto Napoleone per 10 mesi circa e qui il generale francese ha avuto due residenze. Villa dei Mulini si trova nella parte alta del centro storico e deve il suo nome ai mulini a vento che vi si trovavano prima del suo arrivo, mentre la Villa di San Martino, in periferia, ospita oggi il museo Napoleonico, costruito dal principe Demidoff e realizzato più tardi.
  • Forte Falcone è una delle fortificazioni che componevano il sistema difensivo di Portoferraio. Imponente, posto su una collina, ospita una lapide che ricorda la prigionia del politico e scrittore Francesco Domenica Guerrazzi. Ma salire fin qua su vale la pena soprattutto per la vista offerta: stupenda.
  • Forte Stella deve il suo nome alla forma della sua pianta, a stella appunto, ed è un'altra delle forticazioni difensive della città. Un bel tuffo nel passato che può valere la pena visitare!
  • Il Castello di Volterraio completa la fortificazione di Portoferraio. Si trova a 394 metri di altitudine sull’omonimo monte e lo si vede anche avvicinandosi in traghetto. Un bello spettacolo!
  • La Villa Romana delle grotte, appena fuori da Portoferraio si trova, è un’antica domus romana, usata dagli antichi romani come residenza estiva. Oggi è un museo che vale la pena visitare.
  • Il >Museo Civico Archeologico di Portoferraio occupa l'antico edificio dei magazzini del sale alla Linguella. Sono esposti vari reperti di tutto l'Arcipelago Toscano, risalenti al periodo che va tra il VIII secolo a.C e il V d.c. Un bel tuffo nella storia.
  • Le Terme di San Giovanni offrono percorsi di relax. per il corpo e la mente, per rigenerarti dalle fatiche della routine e prepararti al meglio a godere delle bellezze di quest'isola.
Non solo Portoferraio, però. Allontanandoti dal bellissimo centro storico della città principale dell'Isola, avrai a disposizione tanti altri luoghi emblematici che meritano almeno una visita. Ecco qualche suggerimento.
  • Porto Azzurro è uno dei punti di riferimento dei turisti dell’Elba. Si tratta di un piccolo borgo di pescatori, puro e incontaminato, con molti edifici storici come la Chiesa della Madonna del Carmine o il famoso Santuario della Madonna di Monserrato.
  • Campo bell’Elba e le sue frazioni danno l’impressione che il tempo si sia fermato. Una delle prime cittadine elbane ad aprirsi al turismo, offre alcune delle spiagge più belle e attrezzate dell’isola. Salendo la collina, invece, ci si imbatte nei meravigliosi antichi borghi di San Piero e Sant’Ilario.
  • Marciana Marina è il più affascinante dei paesi della costa settentrionale dell’Isola d’Elba. Alle pendici del Monte Capanne, tra le bellezze di questo luogo ci sono sicuramente il lungomare, la Torre Pisana, la spiaggia La Fenicia e, ovviamente, l’incantevole borgo Cotone.
  • Il Parco minerario di Rio Marina è un’opera di recupero e di valorizzazione ambientale delle aree di estrazione del ferro. Un complesso di miniere a cielo aperte, si trovano nel nord est dell’isola e sono un’attrazione molto suggestiva.
  • Capolivieri è uno degli otto comuni dell’Isola d’Elba ed è molto carino da visitare, sia per il suo borgo storico che per le sue bellezze naturali, tra qui il Monte Calamiti, zona protetta UNESCO per la diversità minerario presente. Anche il mercato di prodotti tipici è molto pittoresco, mentre per gli appassionati di mountain bike, il Capolivieri Bike Park offre 5 diversi percorsi, per più di 100 chilometri di sentieri e strade sulle montagne locali.

Affitti Elba pet friendly

Affitti Elba per coppie

La cucina Elbana

Andare in vacanza all’Isola d’Elba significa nuotare in alcune tra le calette più belle del Tirreno. Ma una giornata di mare, si sa, stimola l’appetito. E qui all’Isola d’Elba, non temere, avrai una discreta varietà di specialità locali da provare, per vivere un’esperienza 100% elbana. A farla da padrone è il pesce, ovviamente. Ecco alcuni dei piatti che non potranno mancare:

  • Il Caciucco all’elbana è la variante isolana della famosa zuppa di pesce toscana, leggermente più povero rispetto alla variante livornese. Quando si parla di “zuppe” sembra tutto molto facile, ma la sua preparazione è un rito quasi sacro e non facile da riprodurre.
  • La Zuppa di Sambelle cotte è la la zuppa più tipica dell’Isola d’Elba. Le sambelle altro non sono che un aglio selvatico che si trova solo in queste zone. Magari non è proprio un piatto adatto a una cena romantica, però vale la pena provarlo.
  • Lo Stoccafisso alla Riese richiede una cottura lunga, in una casseruola di coccio, con peperoni, pomodori, olive, cipolle e guarnito con formaggio grattuggiato. Da assaggiare (e non sarà difficile trovarlo).
  • Gli Zerri fritti sono una specialità di Capolivieri. Pesciolini fritti. Semplicissimo. Un piccolo accorgimento: si dice siano buoni nei mesi con la R. Quest’anno vi tocca andare in vacanza a settembre…
  • La Sburritta di baccalà è una zuppa di baccalà, appunto, di origine (probabilmente) spagnola. Tradizionalmente, costituiva il pranzo dei minatori.
  • La Sportella è tipica del versante orientale dell’Isola ed è uno dei dolci simbolo dell’Elba. La leggenda vuole che in passato fosse il dolce degli innamorati, regalata a vicenda dai fidanzati. Per la precisiamente, il detto dice che la mattina della domenica delle palme il ragazzo dovesse far pervenire una sportella alla ragazza. La quale la domenica successiva, Pasqua, doveva ricambiare il favore. Solo in caso di sentimento reciproco, ovvio.
  • La Schiacciunta è un dolce tradizionale di Poggio e Marciana, i paesi più montani dell’isola. Prevalentamente invernale, questo dolce consiste in una sorta di biscotto al profumo di limone.
  • La Schiaccia briaca è probabilmente il dolce più famoso dell’Isola d’Elba. È una torta schiacciata dal sapore forte, con pinoli, uva assa, mandorle, miele e noci. Con aggiunta di Aleatico, motivo per cui questa Schiaccia è “briaca”.

Affitti Elba per tutta la famiglia

Quando andare sull’isola

L’Isola d’Elba è una delle mete turistiche più gettonate: è normale quindi che abbia un picco di turisti nel mese di agosto, il mese in cui si concentrano anche i principali eventi estivi. Se sei alla ricerca di divertimento e vuoi fare nuove conoscenze, questo è il momento giusto. Altrimenti, potresti approfittare delle offerte di settembre, con la stagione che si abbassa così come l’affollamento di turisti, il momento dove godere al 100% della pace delle varie calette. Tieni conto che già da aprile e maggio le temperature medie si alzano e l’inizio dell’estate offre già la possibilità di fare lunghe nuotate in tutta tranquillità. Ma come abbiamo detto, le bellezze dell’Isola d’Elba non si fermano al mare, motivo per cui ogni momento è quello buono per una vacanza sull’Isola. Prendi un affitto uno dei nostri appartamenti sull’Isola d’Elba e preparati a partire!