logo text hundredrooms Hundredrooms

 Le 9 cose che ti faranno innamorare di Minorca

un anno fa | stefano

BLOG HUNDREDROOMS

Destinazione
    Date
    Arrivo
    Partenza
    Nº Persone2 Persone
    Confronta gratisConfronta gratis

    Dove

  • Hundredrooms >
  • Ispirazione >
  • Idee di viaggio >
  •  Le 9 cose che ti faranno innamorare di Minorca

  • Per qualcuno il paradiso si trova a migliaia di kilometri di distanza: più quello che ci sta aspettando dall’altra parte del mondo è lontano, più ci sembra bello. Un luogo esotico con palme e cocchi rappresenta sempre nel nostro immaginario il luogo ideale ma allo stesso tempo irraggiungibile. Devi crederci però se ti diciamo che tutto questo lo puoi trovare molto più vicino di quello che credi. Invece di vedere delle palme ci saranno dei pini, ma la stessa acqua turchina e gli stessi tramonti mozzafiato che stavi sognando. Il paradiso si trova a Minorca! Paesaggi incredibili, un’ottima tradizione gastronomica e luoghi che faranno innamorare tutti gli amanti della natura.


    Se ancora non sai perchè dovresti visitare Minorca, qui ti diamo tutte le buone ragioni per cui non puoi perdertela. Devi assolutamente visitare questa meravigliosa isola.


    Una spiaggia solo per te


    Sai cosa si prova a stare DA SOLO su una spiaggia da sogno? Nel litorale di Minorca potrai trovare zone disabitate, considerate Riserva della Biosfera. Spiagge e zone costiere da sogno, il Parco Naturale s’Albufera des Grau, l’Arenale de’n Castell… Questi luoghi continuano a mantenere intatto il loro incantevole panorama grazie alla politica dell’isola di mantenere un turismo sostenibile, e ci auguriamo ovviamente che possa continuare così!



    Reperti preistorici da scoprire


    A Minorca si trova la costruzione più antica d’Europa. Nelle zone di Ciutadella e Mahón troviamo i principali siti della cultura talayotica, che fiorì a Mallorca e Minorca alla fine del II millennio A.C.



    Lo stress a Minorca non esiste


    A differenza delle isole vicine, Minorca vince senza dubbio il premio per la tranquillità. Con 50 kilometri di lunghezza e 17 di larghezza, avrai una vacanza rilassante e senza stress. Puoi camminare per i sentieri senza incrociare nessuno, navigare con il kayak e sentirti solo mentre nuoti nel mare… una sensazione sempre difficile da provare in tante altre zone turistiche.



    Mangerai veramente bene!


    Una zuppa di aragoste nel porto di Fornells, formaggio stagionato, salumi locali come la “sobrasada” o la “butifarra”… in molti ristoranti dell’isola troverai un menù ricco di prodotti locali e biologici.



    Viuzze ricche d’incanto


    Anche l’architettura è rilassante a Minorca. Il bianco domina i paesi minorchini, infondendo una pace enorme a tutto il paesaggio circostante. È incredibile come coesistano piccoli villaggi di pescatori insieme a una moltitudine di yacht nei porti dell’isola. Non puoi perderti inoltre Ciutadella, la città più popolata dell’isola e una delle più famose.



    Sentieri storici


    Ti consigliamo di camminare lungo il sentiero circolare che percorre 185 km della costa menorchina. È un’idea perfetta per immergerti veramente nella bellezza dell’isola e scoprire le differenze paesaggistiche tra le zone a Nord e a Sud. I tratti che si possono percorrere in questo sentiero fanno parte della storia dell’isola in quanto venivano utilizzati per difendersi dai soldati britannici nel XVIII secolo.



    7 fari da visitare


    Minorca ha 7 fari distribuiti per tutta l’isola, e tre di questi si trovano a Ciutadella. I fari di Cavallería e Favaritx sono circondati da paesaggi unici che non troverai nel resto dell’isola e ti consigliamo di visitarli assolutamente. Un’altra esperienza che non dovresti perferti è il tramonto dal Faro di Cavallería.



    Potrai comprare le scarpe tipiche di Minorca


    Le avarques, conosciute anche come le minorchine, sono note anche fuori dall’isola per il loro design semplice ma per essere allo stesso tempo molto comode. Le originali sono fatte di cuoio e hanno una suola in gomma molto resistente.







    It's cold outside ❄️❄️ Estos días son de peli, manta y tus Ria Home!


    A post shared by RIA Menorca (@ria_menorca) on




    Devi provare la pomada menorchina


    È la bibita tipica dell’isola e sarà molto facile trovarla, soprattutto durante le feste di San Giovanni. La troverai molto rinfrescante ed è fatta con Gin Xoriguer (gin originario di Mahón) e limonata. Si usa servirla in chupitos.


    A e a te cosa piace di più di Minorca?


    stefano

    Negli ultimi sei anni ho girato l'Europa in lungo e in largo cambiando città, case e amici. Solo di due cose non ho saputo fare a meno: una penna per scrivere e un paio di scarpe per correre.