Hundredrooms logo

Appartamenti e Case Vacanze a Madrid

Alloggi Vacanze consigliati a Madrid

Confronta +30.000 alloggi vacanza e bed and breakfast disponibili da tutto il web e risparmia il 40%

Alloggi vacanze a Madrid al miglior prezzo

Cerchi Appartamenti e Case Vacanze a Madrid? ✅Trova tutti gli alloggi vacanze a Madrid del web, confronta i prezzi e risparmia fino al 40%! Trova il tuo appartamento vacanze a Madrid e preparati a vivere le tue vacanze nella capitale spagnola. Tutti gli affitti vacanza più economici del web su una sola pagina, per sapere sempre dove alloggiare a Madrid, risparmiando tempo e denaro. Trova alloggi vacanze nel centro di Madrid a partire da 15€ e parti! Se stai cercando una soluzione per un weekend a Madrid, senza perderti nessuna delle sue attrazioni, ti consigliamo i nostri appartamenti vacanze vicino alla Porta del Sol, il centro nevralgico del turismo della capitale spagnola. Ma non solo: qui troverai soluzioni in tutti i quartieri di Madrid, da Chueca al tranquillo Chamberì, passando per il multiculturale Lavapiés. La tua vacanza a Madrid inizia da qui: tutto quello che devi fare è inserire le date del tuo viaggio e il numero di persone. In pochi secondi ti mostreremo tutte le offerte di case vacanza a Madrid, in un’unica pagina. In questo modo potrai confrontarle in tutta tranquillità, senza più saltare confusamente da una pagina all’altra, garantendoti sempre gli alloggi a Madrid più economici del web. Allora? Che aspetti? Cerca il tuo appartamento in affitto a Madrid, i siti di affitti più famosi del web sono tutti nostri partner! Una volta deciso dove dormire, non ti resta che pensare a cosa vedere a Madrid. Ecco qualche consiglio per te. Allora, partiamo?

Appartamenti Vacanza a Madrid: scopri la capitale spagnola

Una vacanza a Madrid ti porterà alla scoperta della cultura e della storia spagnola. Una città ricca di arte e tradizioni che attira ogni anno turisti da tutto il mondo. Scegli di alloggiare in una delle tante proprietà del centro storico, per visitare i monumenti e i musei più importanti della città!

  • Parque del Retiro: senza dubbio l’area verde più famosa della capitale, ottima per una passeggiata rinfrescante nei caldi pomeriggi estivi, all’ombra dei suoi oltre 15'000 alberi. Al suo interno è possibile visitare attrazioni come Palacio de Velazquez, Palacio de Cristal e il monumento a Alfonso XII.
  • Museo del Prado: si tratta di uno dei musei più famosi e importanti al mondo. Inaugurato nel 1819 racchiude opere di artisti del calibro di Velazquez, Goya, el Greco o el Bosco. Orari di apertura? Dalle 10 alle 18, con entrata gratuita!
  • Plaza Major: è la prima piazza a pianta quadrata che, come saprai se hai visitato altre città spagnole, viene riprodotta pressoché ovunque nella penisola. Una piazza bellissima sulla quale si affacciano 247 balconi, costruita nel 1590.
  • Puerta del Sol: dal suo Chilometro Zero partono tutte le strade “radiali” di Madrid. È uno dei luoghi turistici più importanti della città e uno dei simboli di Madrid, oltre che un luogo storicamente importante perché è qui che nel 1931 venne proclamata la Seconda Repubblica.
  • Palacio Real de Madrid: residenza dei reali spagnoli fin dal XVIII secolo. Si può visitare ogni giorno dalle 10 della mattina, entrando anche nella Real Armeria e nei giardini del Campo Moro. Una visita spettacolare.
  • Puerta de Alcalá: originariamente esistevano cinque porte di ingresso alla città. Tra esse, la Puerta de Alcalá è la più famosa. Il nome deriva dal Alcalá de Henares, la località dalla quale si accedeva a Madrid attraverso questa porta. Si trova letteralmente attaccata a Plaza de la Indipendencia ed è sicuramente uno dei luoghi da visitare di Madrid.
  • Stadio Santiago Bernabeu: 81'044. Sono il numero di spettatori che questo fantastico stadio può ospitare. Dal 1947 casa delle Merengues del Real Madrid, il famoso tour al suo interno è una delle attività più consigliate durante una vacanza a Madrid.
  • Gran Vìà: la Broadway Madrileña, grazie a numerosi cinema e teatri presenti lungo questa strada. Costituisce oggi anche uno dei principali poli dello shopping della capitale spagnola.
  • Tempio di Debod: situato nei pressi di Plaza de España, questo edificio fu regalato dall’Egitto come ringraziamento per l’aiuto dato dagli spagnoli per salvare i templi della Nubia.
  • Monastero del Escorial: patrimonio dell’Unesco, questo edificio si trova nella località di San Lorenzo del Escorial. Costruito nel XVI secolo, è qui che vengono sepolti i re di Spagna. Un luogo importante da visitare.
  • Plaza de Cibeles: questa piazza è l’incrocio di tre delle principali strade della città: la calle de Arcalà, il paseo de Recoletos e il paseo del Prado. Al centro di essa si trova la famosa fontana di Cibeles, intorno alla quale si ergono edificio come il Palacio de Buenavista e la Banca de España.
  • El Rastro: uno dei mercati più famosi di Madrid, apre tutte le domeniche e nei giorni festivi.
  • Museo Archeologico: nel campo dell’archeologia è sicuramente il più importante museo spagnolo, con opere che vanno dalla preistoria all’età moderna. Nell’edificio in cui è situato si trova anche la Biblioteca Nazionale e si può visitare ogni giorno dalle 9.30.
  • Mercado San Miguel: un mercato gastronomico, il luogo ideale per la spesa per il tuo appartamento vacanze. Qui troverai tutti i prodotti tipici del luogo, secondo la stagione.
  • Catedral de la Almudena: si trova nel centro storico di Madrid. Una particolarità: questa cattedrale, al contrario di quello che accade generalmente, è orientata verso nord. Al suo interno un mix di stile neoclassico, neogotico e neoromanico.
  • Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia: occupa quello che una volta era l’Ospedale di Madrid. È un museo contemporaneo, con opere principalmente del XX secolo. Apre tutti i giorni, tranne il martedì, dalle 10.
  • Casa de Campo: il parco più grande di Madrid, con un’estensione che supera i 1'700 ettari.
  • Parque Warner: uno dei luoghi preferiti dai più piccoli. Si tratta di un parco divertimenti con 5 aree tematiche e un totale di 42 attrazioni. È stato premiato più volte come il parco divertimenti più sicuro di Spagna.
  • Plaza de España: ultima ma non meno importante, questa piazza di cui abbiamo già parlato, ospita la fontana di Miguel de Cervantes e i suoi edifici più importanti sono la Torre di Madrid e il cosiddetto Edificio de España.

Dove dormire a Madrid?

Dve conviene dormire a Madrid? Quali sono i quartieri migliori dove alloggiare? Ecco una piccola guida alle zone della capitale, per avere un’idea un po’ più chiara.

  • Centro Madrid: non è esattamente un barrio ufficiale, ma un appartamento vacanze nel centro di Madrid è certamente il modo migliore per vivere a due passi da tutti i punti di interesse: il Chilometro Zero, la Puerta del Sol, il Palacio Real de Madrid o il Museo del Prado. Qui sarai non solo al centro della città, ma anche al centro (non solamente geografico) dell’intera Spagna.
  • Chueca: una delle zone più vive di Madrid, con Calle de la Hortaleza, la sua strada principale, che è ideale per un drink serale o pomeridiano. Si estende dal Paseo de la Castellana al Museo de Cera, in una zona molto centrale della città.
  • Chamberì: si trova un po’ più a nord della Chueca. Alloggiare al Chamberì è un’alternativa più tranquilla, essendo questa una zona residenziale dove è possibile imbattersi in molti negozietti locali molto interessanti, lontani dalle inevitabili trappole per turisti del centro.
  • Huertas: affittare un appartamento qui significa stare in una delle zone più culturali di Madrid, già casa di Miguel de Cervantes e Lope de Vega. Al suo interno, inoltre, si estende il pittoresco barrio de las Letras. Il luogo ideale per una copa in uno dei tanti bar che propongono musica del vivo. La Huertas è anche una delle zone preferite dagli studenti erasmus e di chi cerca divertimento nelle ore notturne.
  • Barrio de Salamanca: una zona perfetta dove alloggiare a Madrid, con la sua Puerta de Alcalà e il tranquillo Parco de El Retiro. Una delle zone più verde della capitale, con i suoi vialetti alberati. Al suo interno si trovano anche il Museo Archeologico e la bellissima Plaza de Colón.
  • Lavapiés: Ristoranti di tutti i tipi, dalla cucina africana a quella indiana, passando per quella asiatica. Questo quartiere costituisce senza dubbio la zona più multiculturale, e famosa, di Madrid.
  • Argüelles: la zona universitaria, una delle più amate dai giovani e con una vasta disponibilità di affitti brevi a Madrid. Al suo interno troviamo il Parco del Oeste, con il Tempio di Debod come attrazione principale: si tratta di un antico tempi egizio, regalato dall’Egitto alla Spagna nel 1968. Il centro nevralgico della zona, invece, è sicuramente Plaza de España.
  • Malasaña: il quartiere bohémien di Madrid, con una vasta offerta di locali con musica dal vivo, teatri e gallerie d’arte alternative. È una delle zone più movimentate e vive della città, molto apprezzata e popolata dai giovani.

Viaggio Romantico a Madrid

I momenti migliori per visitare la Capitale Spagnola

Madrid è una delle principali capitali europee e come accade a città come Londra, Parigi o Roma, il turismo da queste parti non si ferma mai. Così come non si ferma mai l’offerta della capitale spagnola per quanto riguarda gli eventi, siano essi sportivi, culturali o gastronomici. In pratica ogni momento è buono per visitare Madrid e non esiste una vera e propria bassa stagione. Certo è che, ad esempio, in corrispondenza di capodanno, l’affluenza di turisti aumenta di circa il 20%, dato che la fine dell’anno in questa città è una tra le più spettacolari d’Europa. Aprile, maggio, giugno sono tra i mesi preferiti del cosiddetto turismo sportivo, specie quello calcistico, perché offrono ogni anno appuntamenti imperdibili che coinvolgono Atletico e Real Madrid, le due squadre principali, che spesso e volentieri negli ultimi anni hanno raggiunto le ultimissime fasi della Champions League e si sono contese la Liga nelle ultime giornate. Ad ogni modo, un consiglio utile potrebbe essere quello di visitare Madrid durante l’estate, il momento in cui la gran parte del turismo si concentra sulle coste spagnole e la disponibilità di appartamenti turistici in affitto aumenta, con la conseguente diminuzione dei prezzi di circa il 15% rispetto alla media. Considera, comunque, che i prezzi medi durante tutto l’anno rimangono abbastanza accessibili, con un po’ di fortuna in qualsiasi momento potrai trovare affitti vacanze intorno ai 20€ a notte. Certo, se decidi di visitarla d’estate potrai risparmiare un po’, dovendo però sopportare le alte temperature che superano abitualmente i 35°, con una probabilità di pioggia davvero bassa. Ogni periodo, come sempre, ha i suoi pro e i suoi contro. Ma qualsiasi momento sceglierai per le tue vacanze a Madrid, ti innamorerai di questa splendida città. Questo è certo.

Gastronomia Madrileña e Piatti da non perdere

Madrid è una delle città dove si mangia meglio di tutta la Spagna e durante il tuo soggiorno te ne accorgerai! Visita uno dei tanti ristoranti tradizionali del centro, come il famoso Sobrino de Botin, uno dei ristoranti più antichi d'Europa, dove potrai gustare un tradizionale Cocido Madrileño. Da provare, specie nei mesi più freddi, un buon piatto di Callos, la trippa alla Madrilena. Si dice che la migliore la si trovi alla Taverna Revuelta, nella piazza della Puerta Cerrada. E poi, non perderti le Gallinejas di embajadores: no, le galline non centrano. Si tratta di involtini di interiora di agnello, ripieni di prezzemolo, formaggio e aglio, cotti alla brace. Un piatto non esattamente adatto agli stomaci deboli, tuttavia risulta insospettabilmente leggero quando ben preparato. Dove trovarne uno a dir poco perfetto? Beh, sicuramente alla friggitoria di Embajadores, per un costo che si aggira intorno ai 6€.