Case sul mare Sicilia

Scelta di Appartamenti vacanze a Sicilia

Trova case vacanze economiche in Sicilia

Trova case vacanza in Sicilia economiche confrontando +20.000 offerte dai siti di affitti più famosi. Ville vacanze, appartamenti in affitto, case vacanze sul mare e tanti altri alloggi per la tua vacanza in Sicilia. Prenota subito a partire da 19€ a notte. Con Hundredrooms trovi tutti gli alloggi low cost Sicilia del web. Quest’isola incredibile ti aspetta, con le sue spiagge, il suo mare cristallino e la sua storia e tradizione. San Vito lo Capo, Cefalù, Agrigento, ma anche la magica Taormina o la splendida Palermo. E poi le isole: Egadi, Eolie e Pelagie. Questo e tanto altro ti aspetta in Sicilia. Confronta le offerte per trovare le case in affitto ad agosto più economiche. Dovrai solo inserire le date e il numero di persone della tua vacanza: ti mostreremo tutti gli affitti stagionali in Sicilia del web su una sola pagina, in modo che non dovrai più perdere tempo saltando da una pagina all’altra. Filtra le offerte in base alle tue preferenze: case vacanza in Sicilia con piscina, b&b, case con wi-fi, appartamenti direttamente sulla spiaggia, con parcheggio e tanto altro. Prenota subito il tuo alloggio e preparati a partire e a vivere una vacanza da sogno sull’isola più grande del Mediterraneo!

Le zone migliori dove alloggiare sulla Trinacria

Isola più grande del Mediterraneo, la Sicilia è un concentrato di arte, storia e natura. Questo rende la Sicilia uno dei posti più visitati, soprattutto in estate, al pari di mete turistiche come la Sardegna o la Puglia. Prendere in affitto una casa al mare in Sicilia ti permetterà di esplorare in piena libertà quest’isola, tra spiagge bianche, panorami mozzafiato e siti archeologici fenici, greci, romani, arabi e normanni. Ma qual è la zona migliore dove alloggiare in Sicilia? Quale parte di quest’isola vale la pena visitare se si hanno a disposizione solo pochi giorni? Ecco le zone migliori per una casa in Sicilia.

  • Sicilia Sud-Orientale: le case vacanze a Siracusa sono tra le più cercate dai turisti che ogni anno cercano un alloggio nella punta sud orientale dell’Isola. È la zona racchiusa tra le province di Siracusa e Ragusa, un angolo ricco di bellezze architettoniche e bellezze naturali. In particolare, a Siracusa, oltre al particolarissimo centro storico costituito dall’Isola di Ortigia, è possibile visitare una serie di siti archeologici interessanti, come il Teatro Greco, l’Anfiteatro Romano o il Castello Maniace, testimonianze delle varie popolazioni che nei secoli hanno abitato questa parte di isola. Cerca un appartamento sulla spiaggia a Noto, altra perla della Sicilia, città del barocco per eccellenza e patrimonio dell’Unesco. E poi tutta la Val di Noto, con il borgo marinaro di Marzamemi, Portopalo, Ragusa, l’incantevole Scicli e Modica, città del barocco e del cioccolato. Affitta una casa nella Sicilia Sud-orientale, anche da privati. Quest’angolo di Sicilia è un concentrato di bellezze e luoghi da non perdere che certamente non ti faranno annoiare e che, al contrario, ti lasceranno a bocca aperta.
  • Sicilia Nord-Orientale: le case e gli appartamenti in affitto a Taormina ti porteranno in uno dei posti più belli del mondo. Grazie alla sua incantevole posizione sul mare, è una delle località più visitate dell’isola, tanto da essere definita “lembo di paradiso sulla terra” da Goethe. Da non perdere il famosissimo Teatro Greco, il Duomo, l’Isola Bella a Taormina. A poca distanza i Giardini Naxos, il cui nome ricorda le evidenti origini greche, sono una delle località balneari principali dell’isola. Cerca appartamenti sul mare ai Giardini Naxos per godere di panorami tra i più belli di tutta l’isola. Ma questa parte di Sicilia comprende anche altri luoghi interessanti, come l’Etna, a due passi da Catania, e tutto il suo Parco, dove ogni giorno vengono organizzate escursioni di vario genere. E poi c’è Augusta, con i suoi siti archeologici, Aci Trezza, Aci Castello, Milazzo. Per altro, è in questa zona che si trova il comune di Gangi che, come ti abbiamo raccontato nel nostro blog, ha provocatoriamente messo in vendita 100 case a un euro. E ovviamente Messina, punto di contatto con il continente con i suoi traghetti che attraversano lo stretto, e la vicina Capo d’Orlando, centro del comprensorio dei Nebrodi, cittadina dal litorale affascinante che offre una bellissima vista sulle Eolie.
  • Sicilia Occidentale: è la “punta dello stivale” italiano e comprende San Vito lo Capo, una delle principali mete turistiche di tutta la Sicilia e luogo perfetto per una casa vicino al mare. Famosa soprattutto per la sua spiaggia bianca, lunghissima e incantevole, è adatta ai giovani ma anche a una vacanza con tutta la famiglia, molto fornito, inoltre, di residence e appartamenti low cost. A due passi da San Vito, sul suo versante est, c’è la Riserva dello Zingaro, da visitare assolutamente con un tour in barca. Pittoresca anche la cittadina di Castellamare del Golfo, a picco sul mare, uno dei tanti borghi della zona dalla tradizione peschereccia. Aggrappato sulla cima di una montagna, a 750 metri sul mare, sorge Erice, borgo medievale assolutamente da non perdere, che offre alcuni dei panorami più incredibili di tutta l’isola. Prepara lo smartphone e la macchina fotografica! A pochi chilometri dalla costa si incontrano le Isole Egadi, facilmente raggiungibili via mare dai principali centri della Sicilia Occidentale. Tra queste, la preferita dai turisti è certamente Favignana, con le sue case bianche e i suoi colori scenografici.
  • Costa nord: è la costa dominata da Palermo, capoluogo della Sicilia, in passato capitale del Regno di Sicilia e città dalla bellezza e dalla storia unica. Il Palazzo dei Normanni, la Cappella Palatina, la Cattedrale, il Teatro Massimo, le Grotte dell’Addaura. Questi e tanti altri luoghi da visitare costituiscono un buon motivo per affittare una casa vacanza o una villa sul mare a Palermo per le tue ferie. Senza dimenticare le spiagge: la sabbia finissima della Spiaggia di Mondello, spiaggia principale della città, e la natura selvaggia che incornicia l’Isola delle Femmine, spiaggia e comune a pochi chilometri da Palermo, incastrata tra due parchi naturali. Proseguendo a est da Palermo si raggiunge un altro dei comuni più visitati dell’isola. Gli appartamenti vacanze a Cefalù, infatti, vanno a ruba in estate. Una delle mete balneari principali dell’Isola, questo antico centro abitato attira ogni anno migliaia di turisti, grazie alla sua storia e alle sue spiagge pittoresche, che la rendono una vera e propria perla della Sicilia settentrionale.
  • Agrigento e dintorni: alloggiare ad Agrigento significa poter visitare uno dei siti archeologici più belli del mondo. È la grandiosa Valle dei Templi, la meta principale della costa meridionale della Sicilia. Ma non solo Agrigento: Eraclea Minoa, Gela e la bellissima Sciacca, con le sue case colorate a ridosso dell’acqua e le sue origini arabeggianti sono altri buoni motivi per scegliere la costa sud dell’isola per le tue vacanze in Sicilia.
  • Isole Eolie: Lipari, Panarea, Vulcano, Stromboli, Salina, Alicudi, Filicudi sono le sette sorelle del Mediterraneo, patrimonio dell’Unesco. Alloggiare sulla Isole Eolie ti immergerà in un vero paradiso, sia per chi ama il mare che per gli appassionati di archeologia. I vulcani e le eruzioni che si sono susseguite nel corso dei millenni, infatti, hanno conservato intatti i tantissimi reperti di età antica, trasformando le Eolie in un grande parco archeologico all’aperto.

Il momento migliore per la Sicilia

La Sicilia si anima d’estate, stagione in cui ospita turisti e viaggiatori da tutto il mondo. L’alta affluenza di turisti e i prezzi dell’alta stagione, che possono subire un aumento fino al 25%, rendono meno appetibile una vacanza in Sicilia in piena estate, ad agosto. Tuttavia l’estate siciliana dura quasi sei mesi, con le temperature che a maggio e fine settembre permettono ancora di fare tranquillamente il bagno e di godere a pieno delle più belle località siciliane. Il mese dove è possibile trovare case vacanze più economiche in Sicilia è sicuramente maggio, quando gli alloggi hanno un prezzo medio di 78€ a notte. A ottobre, inoltre, la parte occidentale dell’isola accoglie una seconda ondata di turisti in occasione di un evento gastronomico che ha ormai raggiunto la fama internazionale: il Festival del Cous Cous di San Vito! Se invece sei disposto a sacrificare il mare per visitare le bellezze artistiche e archeologiche della Sicilia, allora potrai visitare l’isola anche fuori stagione, sapendo che, però, soprattutto nei centri maggiormente turistici, molti negozi e ristoranti potrebbero essere chiusi. Per raggiungere l'isola, inoltre, avrai a disposizione diverse alternative.

Come raggiungere l'Isola?

  • In aereo: i principali aeroporti sono quelli di Catania e di Palermo, collegati con le principali città italiane ed europee. Una volta arrivati, dagli aeroporti è possibile raggiungere il tuo alloggio nelle località turistiche principali e più famose della Sicilia con autobus e servizi navetta. Ti consigliamo di utilizzare sempre compagnie ufficiale e di diffidare da chi svolge questo servizio abusivamente.
  • In nave: arrivare in nave non è forse l’alternativa più economica, ma in alcuni casi può essere la più comoda, con la possibilità di imbarcare l’auto. I principali porti siciliani sono Messina, Catania, Trapani e Agrigento. Oltre ovviamente a Palermo, collegato con le principali città portuali italiane come Napoli e Genova.
  • In treno: seppur possa risultare piuttosto comodo raggiungere la Sicilia in treno dalla penisola, imbarcandosi sui traghetti delle FS, per esplorare l’isola, specie in estate, questa non è sempre la soluzione più consigliata. Ad ogni modo le principali città dell’isola sono collegate tra loro dalla rete ferroviaria.
  • In auto: la Sicilia è raggiungibile in auto passando per lo stretto di Messina, imbarcando l’auto su uno dei tanti traghetti. Esistono due compagnie che storicamente effettuano il servizio: Caronte e le Ferrovie dello Stato. Non ci sono molte differenze di orari e prezzi: la tariffa di andata e ritorno con auto è intorno ai 65€ (45€ se il viaggio di ritorno viene effettuato entro tre giorni). Sicuramente usare l’auto è il modo migliore per esplorare l’isola, alla scoperta delle calette e dei borghi più nascosti, anche se purtroppo la rete stradale siciliana non risulta sempre efficientissima.

Sicilia: un tour gastronomico

Andare in vacanza in Sicilia è una gioia anche per il palato. La cucina siciliana, infatti, è a detta di molti la più buona d’Italia e sono tantissimi i piatti, gli “sfizi” e i dolci che ti troverai a provare durante il tuo viaggio. Le granite e le cassate, ad esempio, sono dolci siciliani famosi ed esportati in tutto il mondo. Parlando di “street food”, invece, nel palermitano è obbligatorio provare “pane e panelle”, il panino con frittelle di farina di ceci, o il “pane ca meusa”. E poi le “arancine”, o “arancini”, per una diatriba eternamente aperta. A mettere d’accordo tutti ci pensa il sapore che fa di questa polpetta di riso un vero simbolo della Sicilia. Tra i primi annoveriamo la pasta alla norma, la pasta con le sarde o il pesto trapanese, composto da basilico, pomodorini e mandorle. Nella provincia di Trapani, inoltre, molto popolare è il cous cous, che rende ben evidenti l’influenza nord africana dei secoli precedenti, anche in seguito all’emigrazione di fine ottocento verso la Tunisia e a inizio Novecento verso la Libia. Rispetto alla ricetta magrebina, però, il cous cous siciliano è fatto con brodo di pesce. Un’esplosione di sapori indescrivibile. Proprio il pesce, come è facilmente intuibile, è il protagonista di molte delle principali ricette della gastronomia siciliana. Prendere in affitto una casa vacanze in Sicilia forse non sarà il massimo per la tua linea, ma ti darà la possibilità di assaggiare tutte queste specialità. Un nome su tutti: sua maestà il cannolo. Come lo fanno da queste parti, probabilmente, non lo hai mai assaggiato.